mercoledì 1 settembre 2010

Non sono proprio riuscita a cucire

la spiaggia della mia città mi tiene ancora in ostaggio......

 


...... e per chi volesse essere rapita, il 26 settembre ci sarà il nostro Quilt Day
 allacciate le cinture.................

8 commenti:

claudia.candy1975 ha detto...

non poteva che essere mare di Sardegna!
Ciao, Claudia

claudia.candy1975 ha detto...

Rita, ti rspondo qui alla domanda sul mio blog.
Si aggiungo l'olio profumato, ma non allo stampo, bensì al gesso liquido prima di colarlo negli stampi.
Ciao, Claudia

Country Lou ha detto...

Che acqua, che mare, non ci sono dei colori cosi belli altrove, la Sardegna è unica !!!
Beata , beata, beata!!!
Un abbraccio.

Luisa

Anonimo ha detto...

Giustificata!Non è pensabile che in Sardegna ci si possa chiudere in una stanza a cucire durante l'estate.(Rita di Udine)

marisa ha detto...

Io ci saro' e ne sono ben felice.

Grazia ha detto...

e come si fa a cucire con quel mare????...sei giustificatissima!!! :)

Paola ha detto...

Rita dobbiamo godere di tutte le cose belle che abbiamo in casa nostra , e il mare è una delle tante . Gli hobby possono aspettare ! Hai fatto bene a disintossicarti un pò dal cucito , riprenderai con più entusiasmo!
un abbraccio

Silva ha detto...

è veramente un sacrificio doversene stare sdraiate in questo posticino!
devi riattivare il blog...
baci
Silva

.. non calpestare le viole.......